Il Flauto d’Osso

Post originale di Varg Vikernes

I dolmen Europei su cui si è investigato nel 19esimo secolo hanno dato alla luce dei resti di uomini con teschi leggermente differenti da quelli dell’uomo moderno. I teschi più spesso assomigliavano di più a quelli dei Neanderthal.

Perché?

Perché erano razzialmente degli Europei molto puri, e perciò spesso mostravano queste chiare caratteristiche di un teschio di Neanderthal adulto. Allo stesso modo di come gli Europei razzialmente molto puri di oggi hanno tutte le altre tipiche caratteristiche di un Neanderthal – comprese quelle dei Neanderthal bambini. 

Coloro che rinvenirono questi teschi erano tuttavia degli uomini di chiesa, preti dagli abiti neri servi di una fede Ebrea, così insabbiarono il tutto e non ne fecero più parola…

Finalmente, l’uomo di Neandertal raggiunse l’attenzione pubblica. Non quelli rinvenuti nei dolmen di nemmeno un paio di millenni prima di Cristo, ma i resti molto più antichi. Di nuovo, furono dei preti di fede Giudaica a controllare il flusso d’informazione, e presentarono le loro interpretazioni al pubblico. L’uomo proto-Europeo così finì per essere presentato in questo modo:

imagg

Il realtà, l’uomo di Neandertal esistette nella storia e veramente assomigliava più a questo:

2-romes-enemies-ii-gallic-and-british-celts1-preview

Dopo qualche tempo la scienza prese il controllo, e l’uomo divenne molto più illuminato. Ah, quegli stupidi religiosi non capivano niente, ma ora si! Già! Gli scienziati investigarono la materia, e…

Beh, arrivarono alle medesime conclusioni che ebbero gli uomini di Chiesa: la Creazione (operata da Dio) venne semplicemente rimpiazzata con “Il Big Bang” e “I 7 Giorni della Creazione” furono rimpiazzati dall’ “evoluzione”.

In ogni caso, gli scienziati ebbero più successo nel diffondere la loro propaganda, e cosiccome la gente prima credette ciecamente nei loro preti, credette ciecamente ai loro scienziati. “E’ stato provato scientificamente!” dicono.

Uomo di Neandertal, che in realtà appariva più simile a questo:

rea

red

rec2

reb

Che (tuttavia) fu presentato così:

imagg

Perché?

Perché se non fosse apparso così, sarebbe entrato in conflitto con la loro nuova versione del Cristianesimo: la “scienza”.

Ogni qual volta una prova archeologica dimostri di smascherare le loro bugie, questi le insabbiano, le distruggono oppure le ignorano. Quindi, se trovate quest’osso in Europa dopo che l’Homo Sapiens African si supponga essere venuto in Europa, allora è “un flauto”:

bone-fl

nearnderflute

Se comunque scoprite che questo osso è più vecchio, e in verità deriva dall’Europa Neandertal, allora sarà soltanto un osso rosicchiato da qualche animale.

Perché?

Perché deve essere così affinché la loro teoria dell’evoluzione non faccia acqua.

Si potrebbe da ora capire che la loro teoria dell’evoluzione, in realtà, non regge, ma non osate dirlo in pubblico! Se lo fate, sarete dei Creazionisti e la vostra percezione verra chiamata “religiosa”. Sarete quindi degli stupidi ignoranti in conflitto con la scienza e coi fatti scientificamente provati. In altre parole sarete ridicoli! Ha ha ha! Che imbecilli!

La scienza ha parlato…

Questo flauto d’osso non è, secondo la scienza, frutto del lavoro di un uomo di Neandertal, ma il risultato di un animale che ha sgranocchiato quest’osso. Ok, in realtà gli animali non fanno buchi di quel tipo nelle ossa: le frantumano invece, per arrivare al midollo, ma questa volta, un animale l’ha fatto. Proprio come la teoria dell’evoluzione, la quale afferma che vi è lo 0,000000000000000000000001% di probabilità che una rana sviluppi delle ali piumate e quindi cominci a volare, traendo da ciò un vantaggio, vi è almeno lo 0,000000000000000000000001% di probabilità che un animale che morda un osso faccia dei buchi come quelli, perfettamente allineati in scala, rendendolo casualmente uno strumento, ed inoltre almeno uno 0,000000000000000000000001% di probabilità che questo particolare osso sia sopravvissuto e trovato dall’uomo moderno… quindi statisticamente c’è una probabilità che ciò sia accaduto – e ovviamente è successo (…). Le probabilità che ciò sia successo sono ovviamente maggiori rispetto a quelle che può avere l’assurda nozione che sia stato un uomo di Neandertal a fare questo flauto. Perché avrebbero dovuto? Erano primitivi, dei bruti, degli animali, non è forse così? Certo, avevano un cervello più grande e quant’altro, ma il loro cervello era diverso dal nostro, quindi non importa…

‘già…

NB! Statisticamente sarebbe benissimo possibile fare un 6 su un dado (a 6 facce – NdT) 10mila volte di fila, ma sebbene ciò sia statisticamente possibile, non accadrà mai. Nemmeno 1000 volte o anche 100 volte di fila.

Prima di andare avanti, potete godervi della musica moderna suonata con “un osso rosicchiato da qualche animale” (i.e. un flauto fatto da dei proto-Europei [Neandertal]) databile tra 43mila e 60mila anni fa:

Molto del lavoro scientifico è buono e di valore, ma ogni qual volta questo entri in conflitto con i dogmi del Giudeo-Cristianesimo, viene messo sotto il “controllo” da coloro che detengono il potere. A nessun lavoro scientifico è permesso di svelare la verità in relazione alla storia, alla preistoria o tantomeno in relazione alle razze dell’uomo.

La scienza al giorno d’oggi è molto pericolosa, perché viene presentata come una reale alternativa al nonsense religioso Giudeo-Cristiano, ma in realtà gli viene solo concesso di essere esattamente la stessa cosa, solo con una diversa facciata. Gli è solo permesso di supportare i dogmi del Giudeo-Cristianesimo! Gli scienziati nella pratica sono solo dei preti vestiti in modo diverso.

La vera Faccia della Scienza moderna:

ephod

Quello che rende così pericolosa la scienza moderna è che mentre tutte le persone con un QI di tre cifre ignorano il nonsense del Giudeo-Cristianesimo, quasi tutti credono ciecamente in qualunque cosa gli scienziati gli dicano (e dicono le stesse cose che dicono le religioni Giudeo-Cristiane, sono con parole diverse!). Se è scienza, deve essere vero! Così, la scienza viene attivamente usata dai Giudeo-Cristiani in carica per manipolare le genti e controllarne le menti.

Ogni qual volta vi capiti di vedere dei risultati scientifici che supportano qualunque cosa chi è in carica al potere dica a proposito della storia, della preistoria o delle razze dell’uomo potete star certi che sarà una falsità! la verità è che l’uomo prima era migliore, e che tutto nel nostro mondo ha subito una degenerazione a seguito dell’introduzione del Giudeo-Cristianesimo. Tutto sta andando in malora! L’uomo sta diventando più stupido, più debole, più brutto e più razzialmente mischiato man mano che il tempo passa, perché questo è ciò che i Giudeo-Cristiani in carica al potere vogliono: hanno bisogno di uomini che siano così, affinché possano ottenere un controllo totale e soddisfare il proprio sogno di un Governo Mondiale controllato dagli E****. Il resto di noi, i non-E****, saremo solamente del bestiame per loro, ma non lo siamo, ed è per questo che ci devono trasformare in bestiame, e lo fanno… e lo stanno facendo da circa 2000 anni a questa parte.

La “scienza” moderna è un mezzo che loro utilizzano per raggiungere questo scopo.

In realtà non ci fu “preistoria”: noi, prima, conoscevamo la nostra storia. Avevamo tutto documentato per iscritto, ma i Giudeo-Cristiani dettero alle fiamme i nostri archivi e i nostri documenti, ed anche coloro che erano al corrente di questa storia. Essi bandirono la verità  e col tempo la nostra sotria venne cancellata dalla memoria dell’uomo. Noi sapevamo. Noi ci ricordavamo.

La nostra storia moderna soffre di un simil fato, quando i loro media distorcono la verità e ci dicono solo bugie su quanto è in corso nel nostro mondo. Per esempio, le loro azioni per impedire a Gheddafi di costringerli a pagare in oro il petrolio, usando dei mercenari stranieri della CIA e Mossad per attaccare il regime Libico, venne a noi presentato come “insurrezione popolare”. L’unico paese in Africa con un sistema di welfare, un leader famoso ed amato, senza debito, divenne un’altra colonia schiavizzata per le loro banche.

E’ divertente il modo in cui gli “odiati dittatori” possano viaggiarsela in macchine aperte come questa, applauditi dalle loro genti, quando gli “eletti” presidenti Americani debbano viaggiarsela in auto blindate in segreto:

La storia, così come ci viene presentata dai nostri governanti, è una bugia! Non dimenticatelo mai!

Noi siamo ancora Neandertal! HailaR WôðanaR!

Traduzione a cura di Marco Prandini

Advertisements

2 thoughts on “Il Flauto d’Osso

  1. Pingback: The Bone Flute | Thulean Perspective

  2. Pingback: La Flauta de Hueso. | Hermandad Pagana

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s