Percezione Sensoriale vs Intuizione

Post originale di Varg Vikernes

I nostri antenati non possedevano un modo così tecnologico come quello che abbiamo oggi per raccogliere le informazioni, ma basandosi sulla loro intuizione, combinata a ciò che percepivano, poterono cionondimeno scoprire, o arrivare a credere, fatti assoluti riguardanti il nostro universo. Lo so, perché ho trovato io stesso così tante risposte usando l’intuizione, e così spesso ho trovato queste risposte anche prima di trovare una domanda rilevante, o qualsiasi prova ad esse collegata, e quasi ogni risposta che trovavo è stata confermata da delle prove raccolte successivamente con l’utilizzo dei cinque sensi. Come potevo sapere le risposte senza alcuna prova e senza nemmeno alcuna ragione per pormi la giusta domanda, se non fosse stato per il mio intuito?

Circe:

circe_offering_the_cup_to_odysseus

Io ho un cervello Europeo moderno di dimensioni normali, ma i nostri antenati Neanderthal avevano cervelli più grandi rispetto a quelli che abbiamo noi oggi, e non importa ciò che la gente dice oggi in questo contesto, nel tentativo di screditare i nostri antenati e le loro conquiste, adulando se stessi, le dimensioni medie di un cervello, in una popolazione, contano. Sono sempre state importanti, e finché il Neanderthal venne scoperto, era un assioma che un cervello più grande significasse maggiore intelligenza. Successivamente, all’improvviso, ciò non venne più visto come un assioma, poiché i ritrovamenti di Neanderthal smentivano la loro teoria sull’evoluzione. Cozzava con la loro fede nella religione della scienza, e ciò non poteva essere tollerato – così cominciarono ad inventarsi ogni sorta di scusa stupida e non scientifica per spiegare tutto ciò.

Quindi, non c’è alcuna ragione per cui i nostri antenati non possano comprendere bene l’universo, e molto meglio di quanto facciamo noi oggi, anche senza la nostra tecnologia. Anche al giorno d’oggi abbiamo degli esseri umani, autistici per essere più precisi, in possesso di abilità che l’uomo comune moderno può solo sognarsi. Il mio intuito mi dice che tali abilità costituivano la norma tra i Neanderthal, e questo spiegherebbe tutto su come potrebbero essere in grado di conoscere e capire così tanto. Il mio intuito mi dice che mia moglie, autistica, eccezionalmente intelligente, ha ragione nell’affermare che i Neanderthal non avevano una cultura tecnologicamente avanzata per il semplice fatto che non ne avevano la necessità; la nostra cultura moderna altamente tecnologica non è nata perché siamo così avanzati, ma perché noi – a differenza dei nostri antenati più puri dal punto di vista razziale – abbiamo realmente bisogno di tutta questa tecnologia per essere in grado di comprendere l’universo. Ci disperiamo, perché non siamo in grado di trovare tutte le risposte che dovremmo essere in grado di trovare – così compensiamo creando tecnologia, usandola per assisterci nella nostra ricerca dell’illuminazione.

greece-oracle-at-delphi-granger

L’Ôðalismo non è una religione basata sulla fede:sostengo invece che è basata su prove e supportata dall’intuizione, e anziché aver fede in me e ciò che dico, quando non riesco a fornirvi sufficienti prove per convincervi su un piano puramente intellettuale, vi chiederò di ascoltare ciò che sentite dentro, e di farvi guidare dalla vostra intuizione. Se ritenete che ciò che vi sto dicendo non è sufficientemente supportato da prove, ma tuttavia sentite ancora che è giusto, allora probabilmente lo è. Per molti ciò non è abbastanza, va bene, ma vi consiglo di stare in zona comunque, perché le prove di cui avete bisogno per fidarvi di tale o tal’altra ipotesi potrebbero comparire quando meno ve lo aspettate.

Non sono contro la tecnologia moderna, sono consapevole che ne abbiamo bisogno, anche per soddisfarci ad un livello metafisico, ma naturalmente sono contro l’utilizzo comune di questa tecnologia quando di fatto costituisce un sabotaggio ai nostri tentativi di raggiungere l’illuminazione.

HailaR WôðanaR!

Traduzione a cura di Marco Prandini

Advertisements

2 thoughts on “Percezione Sensoriale vs Intuizione

  1. Pingback: Lo so io, fui appeso al tronco sferzato dal vento | Thulean Perspective Italia

  2. Pingback: Le Radici di un Albero | Thulean Perspective Italia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s