Genocidio!

Post originale di Varg Vikernes

Dei missionari si parla abbastanza spesso in termini positivi qui in Europa, ma penso che dovremmo tutti aprire i nostri occhi e vedere ciò che questa gente è realmente e ciò che realmente fa.

L’Europa è stata Cristianizzata con la forza; tangenti, minacce, inganno, tradimento, tortura, lavaggio del cervello ed omicidio. I cristiani hanno abbattuto i nostri boschi sacri e bruciato i nostri templi, e sono stati anche santificati per questo. Hanno poi costruito i propri templi (alias chiese) su luoghi sacri per il culto Europeo, dove i nostri boschi sacri e templi sorgevano un tempo, per assicurarsi che nessun tempio pagano potesse mai essere nuovamente costruito in quel luogo, e che nessun lavoro archeologico potesse mai essere ivi condotto. (Per poi condannare il tipo di comportamento che gli ha permesso di Cristianizzare l’Europa in prima istanza.)

In Francia uno dei peggiori di questi maniaci genocidi viene celebrato come Charlemagne, “Carlo Magno”, meglio conosciuto nelle cerchie Pagane per il suo vile massacro di circa 4.500 prigionieri Sassoni disarmati a Verdun. Wikipedia descrive così tale massacro rivoltante: “Il massacro di Verden (…) è stata la strage di 4.500 prigionieri ribelli Sassoni nel 782. Durante le Guerre Sassoni, i Sassoni si ribellarono alle invasioni di Carlo Magno ed ai successivi tentativi di Cristianizzarli, privandoli del loro nativo paganesimo Germanico“.

A casa mia i difensori non si “ribellano” contro gli eserciti invasori che cercano di distruggere la loro cultura; essi reagiscono. Resistono. E lo fanno giustamente. E’ quella che si chiama guerra.

Oh, ma ciò è accaduto nel passato, giusto? I cristiani non sono più così! Beh, forse non in Europa; hanno già distrutto tutto ciò che potevano distruggere qui, quindi perchè dovrebbero? Ma se si guarda altrove…

Date uno sguardo al Nepal, una nazione che è stata Indù per ere. Ad un certo punto hanno permesso ai Cristiani di giungere nella loro terra, ma vietando ogni opera missionaria. Ma dopo lobbying, minacce e tangenti ai Cristiani venne “finalmente” permesso di diffondere la loro religione Ebraica anche lì e, naturalmente, quando i nativi Nepalesi opponevano loro resistenza questi venivano appellati come terroristi. I Cristiani quindi accusano i Nepalesi per averli perseguitati – “solo” perché questi cercano di distruggere tutto ciò che è loro, e “solo” perchè questi sono finanziati da ricchi stranieri in un paese povero. Che potere economico pensate che il Nepal abbia per difendersi da ciò? Costruiscono le loro Chiese e Scuole in massa, per diffondere il Cristianesimo in Nepal, e coloro che resistono a ciò sono descritti come arretrati terroristi!

Quindi quando difendi la tua cultura contro il Cristianesimo sei un terrorista – o un ribelle. Ed i Cristiani che si adoperano per distruggete la tua cultura, usando qualsiasi mezzo a loro disposizione per raggiungere il loro scopo, essi sono eroi, santi il cui unico scopo è quello di aiutare…di aiutare a disfarti di questa arretrata, inutile religione gentile. *Ptuh*

L’arroganza dei Cristiani è estrema. La loro base è che tutte le altre religioni sono inutili e devono essere eliminate dalla faccia della Terra. Tutte le altre culture al di fuori del loro culto Ebraico sono viste da loro come non solo inutili, ma come assolutamente Sataniche e malvagie, ed essi fanno una buona cosa nel distruggerle. Sì, i missionari sono così illusi da pensare di aiutare gli altri distruggendo tutto ciò che è loro!

Missionari Cristiani a lavoro in Nepal!


I Cristiani non sono in Nepal per aiutare i Nepalesi; essi sono lì per distruggere la loro cultura, la loro religione ed il loro retaggio – e per rimpiazzarli con il loro.

Con che diritto stanno facendo questo?

Perchè nessuno protesta a gran voce contro questo genocidio? Dove sono i media quando i Nepalesi sono esposti a questo codardo, deplorevole e rivoltante genocidio? Essi ovviamente ricordano l’Olocausto, quando gli Ebrei erano le vittime, ma apparentemente nessun’altro importa. A loro importano solo gli Ebrei. Ed ovviamente questo ha un senso: la gran parte dei giornalisti e dei proprietari di testate giornalistiche sono essi stessi Ebrei o Cristiani (i.e. Ebrei artificiali, vi basta cercarlo su Google.) Quindi quando insegniamo ai nostri figli in merito agli orrori dell’Olocausto, ancora ed ancora, anno dopo anno, così che tali cose non possano verificarsi nuovamente, allo stesso tempo non facciamo nulla in merito al genocidio perpetrato in Nepal mentre stiamo parlando. A nessuno importa. Perchè i Nepalesi non sono Ebrei. Sono “soltanto” Pagani. Perchè sono vittime di un genocidio portato avanti poichè i Cristiani voglio distruggere ogni religione, cultura ed ideale non Ebraico su questo pianeta, e rimpiazzarlo con la loro religione, la loro cultura ed i loro ideali Ebraici.

Tutti i missionari Cristiani (ed anche Mussulmani, ovviamente) su questo pianeta dovrebbero essere mandati al tribunale internazionale di Haag, accusati di genocidio o per avere intenzione di commettere atti di genocidio. Stanno distruggendo culture, religioni ed infine intere popolazioni. Così come hanno fatto in ed all’Europa. Stanno distruggendo la piccola diversità umana che (ancora) rimane su questo pianeta.

L’Europa venne Cristianizzata, ma il Cristianesimo è una religione Ebraica, quindi non ha radici in Europa, nell’uomo Europeo (o in Nepal, o nella gente Nepalese!). Le uniche cose che possiamo apprezzare nel Cristianesimo sono gli elementi che in effetti non sono Cristiani; gli elementi Pagani inclusi nel Cristianesimo durante la Cristianizzazione dell’Europa. Un piccolo colpo di vento, un po’ di aria fresca, farà volare il Cristianesimo via dall’Europa, facendolo tornare direttamente alla “terra santa” da cui è venuto. Un po’ di pioggia ed il fuoco Ebraico che sta divorando l’Europa si estinguerà in un baleno. Un piccolo colpetto col piede e la fede Ebraica sarà completamente schiacciata in Europa. Questa non ha nessun genuino legame in nessun modo con l’Europa, salvo gli elementi Pagani, e non abbiamo bisogno del Cristianesimo per conservarli.

E se vi siete mai chiesti come mai essi sono così aggressivi nei miei confronti, questo piccolo noioso musicista Norvegese che vive in Corrèze, adesso sapete il perchè: apro la mia bocca e respiro nella direzione “sbagliata”, ed essi temono che il loro castello di carte cadrà a causa di ciò. La religione Europea è nella nostra natura, ci vuole poco tempo per riaccendere la fiamma Pagana! L’Europa può risvegliarsi in un attimo. Loro lo sanno. Loro lo temono. Gli Ebrei (veri o artificiali che siano) vedono che il loro potere rischia di svanire nel nulla durante la notte. Gli Europei come me non si preoccupano della “terra santa”, della “sacra bibbia” o del “popolo eletto”. Hailar Wōðanar!

Post correlato qui.

I Kumarì; un importante simbolo Indù-Buddhista che i Cristiani in Nepal stanno cercando di Cristianizzare, proprio come hanno Cristianizzato le nostre divinità Europee trasformandole in “Santi” quando hanno Cristianizzato l’Europa!

Traduzione a cura di Andrea Calistro

 

Advertisements

2 thoughts on “Genocidio!

  1. Pingback: Genocide! | Thulean Perspective

  2. Pingback: ¡Genocidio! | Hermandad Pagana

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s