Hamingja

Per quanto ne so hamingja in Islandese significa principalmente “fortuna”, ma in Antico Norvegese significa innanzitutto vardøger o fylgja (“inseguitore”, nel significato di “spirito guardiano”). Un vardøger è un “doppio” che precede una persona ovunque essa si diriga. Questo spirito è a volte visto dalle altre persone ben prima dell’arrivo della persona interessata. La traduzione diretta e il significato originale del termine hamingja d’altra parte è “colui che cammina nell’hamr“. L’hamr è la sagoma, la forma della persona.

Quindi chi è cha cammina in sagome e forme? E di quali sagome e forme stiamo parlando? I miti ci raccontano che gli dèi potevano mettersi addosso differenti sagome e quindi diventare come queste; uccelli, serpenti, insetti, buoi, lupi e così via. Quindi anch’essi “camminavano in sagome”.

Prima tuttavia, chi o cosa cammina in sagome? La risposta è ovviamente i nostri spiriti. Sei nato dentro una sagoma, vivi (cammini) in questa sagoma e quindi muori. Poi nasci nuovamente, in una nuova sagoma, e vivi (cammini) di nuovo e muori nuovamente. E così continua, possibilmente per l’eternità. Quindi i nostri spiriti sono entità immortali che semplicemente cambiano forma di tanto in tanto; noi siamo quelli che camminano in sagome! Gli dèi siamo noi, e noi siamo loro, proprio come i filosofi Greci generalmente credevano; possiamo camminare in tutti i generi di sagome. Dalle più infime creature (insetti, vermi) fino alle creature supreme (dèi), e in tutto ciò che sta in mezzo. Se è fisico e se ha vita è il contenitore di qualche sorta di spirito.

Dobbiamo continuare a fare domande comunque; cos’è quindi uno “spirito”? Si diceva anche che gli spirti e le divinità prendevano la forma di alberi e altre piante, e come spiegato qui tutta la vita è causata dalla luce. Quindi sarebbe corretto chiamare i nostri spiriti e le nostre divinità con il semplice nome “luce”. O forse elfi chiari sarebbe meglio? Luce bianca! Quindi il vero te stesso è luce bianca che cammina in sagome.

Comunque, i nostri più nobili e altamente intelligenti antenati affermano che puoi incrementare tu stesso questa luce. Puoi nutrirla, alimentarla e renderla più grande! Come puoi fare con la voce! Come puoi fare con il tuo Onore! Su un piano spirituale il tuo Onore illuminerà anche il mondo ad altri; ispirarli, rafforzarli nelle loro decisioni, confortali quando hanno dei problemi e aiutarli a trovare la via tra l’oscurità del nostro mondo. Sappiamo che questo è vero. Noi cresciamo ancora grazie alla luce creata dai nostri ormai lontani Eroi ed Eroine; Marco Aurelio, Tore Hund, Michael Wittman, Decebalo, Vercingetorige, Arminio, e così via. La loro luce è ancora qui; brillante, riscaldante e illuminante. Sono ancora qui, con noi, in noi, alimentandoci spiritualmente, donandoci un nutrimento metafisico.



Quindi l’hamingja non è semplicemente la tua fortuna nella vita, ma è te e la somma di tutti i tuoi Onorevoli traguardi, e anche di tutti gli Onorevoli traguardi dei tuoi antenati da cui sei stato spiritualmente nutrito. Puoi farla avvizzire e dissolvere, attraverso una vergognosa vita moderna, che non gli donerà luce ma la danneggerà solamente, o puoi fare come fecero i nostri antenati e lottare per una vita di Onore e Gloria! Una vita di Fama Immortale! Sii la luce spirituale che nutrirà i tuoi discendenti nel futuro, o cessa di esistere quando muori. HailaR WôðanaR!

Hâvamâl, stanza 76

“Muoiono le greggi,

muoiono i congiunti,

e tu stesso, del pari, morirai;

ma conosco una cosa

che non muore mai:

una onorevole reputazione.”

Traduzione a cura di Artuso Fabio

Advertisements

4 thoughts on “Hamingja

  1. Pingback: Hamingja | Thulean Perspective

  2. Pingback: Ataviche Memorie « Eco Dei Primordi

  3. Pingback: Lo so io, fui appeso al tronco sferzato dal vento | Thulean Perspective Italia

  4. Pingback: Come in Cielo, così in Terra | Thulean Perspective Italia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s