Lo Specchio nel Pozzo

È impossibile discutere riguardo al significato della vita senza speculare sfrenatamente ed entrare in profondità nell’ambito della Religione e della Filosofia. Sicuro, puoi sempre aderire al significato biologico della vita – il quale è semplicemente la riproduzione e forse anche il miglioramento della specie a cui appartieni – ma gli esseri umani hanno anche il bisogno di una sorta di significato metafisico.

Quando mi relazione con altri esseri umani nella vita di tutti i giorni ho sempre paura di ferire i loro sentimenti, deluderli, farli sentire a disagio in qualunque modo eccetera, e parlando in generale semplicemente non voglio essere un problema per gli altri. Quando sento che in qualche modo ho aiutato o soddisfatto, o reso la giornata migliore agli individui con cui ho relazionato, mi fa sentire bene. Essere piacevole, educato e una buona persona dona alla mia vita un significato più profondo. Non penso che la vita sarebbe stata tollerabile per me se mi fossi sentito sgradevole o un problema per le brave persone che mi circondano. Quando alcune volte sento di essere stato un problema per qualcun altro mi turba fortemente, spesso per giorni – e addirittura per anni. Ho una volta accidentalmente spinto una ragazza nella scuola elementare cosicché è caduta su alcuni cespugli spinosi, e ancora adesso, oltre 30 anni dopo penso a questo e mi sento male per quello che ho fatto.

Quando ho portato il mio figlio più giovane all’ospedale per far curare la sua gamba ferita sentivo di essere un parassita, utilizzando un servizio destinato per i Francesi, e che sbagliavo nel fare ciò, ma ovviamente mia moglie ed io paghiamo le tasse e mio figlio è Francese, così ho realizzato di essere uno sciocco. Mentre stavo avendo questi rimorsi, tuttavia, ho visto orde di Africani (in particolare) e Asiatici (anche) andare dentro e fuori dall’ospedale. Stavano vergognosamente utilizzando il servizio a loro benificio (domandando aiuto, lamentandosi per ogni genere di cosa, mostrando nessuna gratitudine per l’aiuto che ricevevano eccetera), e alcuni di loro (non sto scherzando!) hanno realmente attaccato e tentato di calciare i piccioni fuori dall’ospedale quando se ne sono andati, ridendo come fanno loro – cercando di impressionare i loro compagni facendo questo, o non so che cosa (non ho idea di cosa accada dentro una mente simile). Questi erano gli stessi piccioni con cui l’altro mio figlio e mia figlia più giovane stavano condividendo il nostro pranzo, mentre mangiavamo fuori dall’ospedale. (I miei due bambini avevano appena smesso di giocare e guardavano il loro comportamento scioccati.)

Noi – Europei – siamo buoni e onesti esseri umani perché siamo Europei – e solo gli Europei hanno queste qualità. Quindi l’Europa conta, perché noi siamo parte dell’Europa e l’Europa è parte di noi, e l’Europa – come termine biologico – è ciò che assicura l’immortalità di tutti gli uomini onorabili e anche la speranza di un futuro migliore per tutti noi. Forse, se l’Europa prevarrà, potremmo anche trovare un ulteriore e più profondo significato di quello che già abbiamo, su tutti i livelli.

Per quanto riguarda il resto dell’umanità, ovviamente non tutti tra loro sono come i pericolosi calciatori di piccioni descritti sopra, ma anche al meglio non sono come noi e dobbiamo sempre ricordarci questo. Non sono come noi! La maggior parte tra loro sono chiaramente sadici, parassitali e distruttivi,  e questo dobbiamo saperlo e mai dimenticarlo. L’Europa deve essere mantenuta libera da queste creature – in tutti i sensi! Sono come veleno nei nostri pozzi! HailaR WôðanaR!

Traduzione a cura di Artuso Fabio

Advertisements

One thought on “Lo Specchio nel Pozzo

  1. Pingback: The Mirror in the Well | Thulean Perspective

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s